Rassegna stampa

 

05/10/2012

SAPER VIVERE

TUNNEL CARPALE: L’OPINIONE DELL’ESPERTO

In quali casi si raccomanda l’intervento?
Nel caso in cui il trattamento conservativo non sia riuscito ad alleviare il sintomo. Oppure se il paziente presenta il disturbo in fase avanzata, con formicolio giorno e notte, perdita di sensibilità alle prime tre dita, perdita della forza globale della mano e perdita della massa muscolare del tenar (il rigonfiamento muscolare che sta alla base del pollice).

Quali garanzie di esito positivo ha l’operazione?
Se l’intervento viene eseguito correttamente e il paziente si sottopone a un corretto iter post-operatorio (tutore di polso per 15 giorni, trattamento della della cicatrice mediante un apposito massaggio detto di scollamento e riduzione degli sforzi di dita e polso per un mese) il risultato è ottimo, con ripresa della forza e risoluzione dei sintomi nell’arco di 8 settimane dall’intervento.

DOVE SIAMO

Telefono: +39 039 324 306
E-Mail: fisioterapia@iicm.it
Indirizzo: Vicolo Scuole 5 - Monza - IT