Rassegna stampa

 

26/06/2007

IL GIORNALE DI MONZA

L'OPERAIO CURATO COME IL DIRIGENTE

Raffele Cascella: «Per la salute tutti hanno diritto al massimo».

Direttore Cascella, l'accordo tra Confindustria Monza Brianza e l'Istituto diretto dal professor Lanzetta è un capitolo rivoluzionario nella cura e nella tutela degli operai.
«E' proprio così. Siamo particolarmente orgogliosi di aver firmato questo accordo e ci aspettiamo moltissimo dal professor Lanzetta e dalla sue équipe».

Che cosa vi aspettate da questo accordo?
«Ci è piaciuta l'idea di offrire ai nostri operai delle cure di eccezionale valore. Non è un mistero che i nostri operai sono una risorsa preziosa. In un certo senso, sono la nostra maggiore risorsa. Eppure, in passato le cure offerte dal sistema sanitario nazionale potevano non essere all'altezza. Ora, invece, gli operai come i dirigenti potranno ottenere lo stesso livello di cura: il massimo. E questo per noi è un motivo di particolare soddisfazione e di orgoglio»

Ci saranno grandi vantaggi anche per gli imprenditori.
«Tengo a sottolineare che l'intera collettività potrà risparmiare, grazie alla significativa riduzione di invalidità e del ricorso alla malattia. Per quanto riguarda le aziende, i dati sono eccezionali: in caso di infortunio lieve il rientro al lavoro medio è di 21 giorni, ora sarà di 12, se l'infortunio è di media entità la differenza è 115, ora sarà 42; per un incidente grave, infine, ora è 340 giorni, in futuro di 90».

DOVE SIAMO

Telefono: +39 039 324 306
E-Mail: fisioterapia@iicm.it
Indirizzo: Vicolo Scuole 5 - Monza - IT